attualità

Preferirei di no

ll punto a mio parere, non è la velocità del lavoro, ma la qualità dello stesso, e la qualità è ...
le storie

“Soúnion iròn”: la casa accogliente del dio

La bellezza che ancora promana da quel che resta dell’antica perfezione, unita alla magnificenza mediterranea dello scenario in cui è ...
le storie

Il dizionario del professore folle e del dottore pazzo

La follia di quelli che immaginano cose che nessuno dei contemporanei osa pensare e fanno andare avanti il mondo con ...
le storie

Il tempo del perdono… forse

Duemila anni di Cristianesimo e due secoli di Illuminismo, ci hanno ormai abituato - per fortuna - a considerare ...
la società

I social, la morte e l’immortalità

Ci si chiede come sia possibile la necessaria elaborazione del lutto per chi sopravvive, laddove l’estinto rimanga invece sospeso per ...
le muse

Storie di cuori infranti

C’è chi mette fine a una storia d’amore per stanchezza, per la morte totale del sentimento, o perché s’innamora di ...
le muse

Gli amori folli e precari di Cristina Comencini

Se è vero che l’amore è sempre difficile, perché è sostanzialmente conflitto di due libertà che vogliono paradossalmente impadronirsi l’una ...
le muse

Il filosofo che voleva trasformare il mondo. Un commento a ...

Non è solo una biografia romanzata e la storia di un’amicizia, quella che Raoul Peck ricostruisce in questo bel film, ...
le storie

La solitudine di Penelope

Come dice acutamente Roland Barthes, nel chiuso della dimensione domestica è cresciuta inevitabilmente anche l’abitudine femminile alla solitudine e all’attesa ...
le muse

“Nullus locus sine Genio”: lo “spirito” del luogo

I luoghi non sono semplici porzioni di spazio, o fondali neutri delle azioni dell’uomo, ma concentrati solidi del tempo, dove ...
le storie

Eros, Thànatos e Neoclassicismo

Ogni volta che, dal Rinascimento in poi, ci si è rivolti al mondo greco-romano, ci si è voltati indietro nel ...